La mia scuola ha un nome da maschio

0 Posted by - 04/03/2015 - Libri, Susanna Mattiangeli

La mia scuola era anziana, alta, elegante e si chiamava Ermenegildo. Davvero.

Molte invece si chiamano Goffredo, Camillo o Giuseppe. Poche, pochissime, si chiamano Maria o Lola. Insomma, si parla di scuola, cioè di matite, cartelloni, ricreazioni, pidocchi. Un tema che mi piace tanto, non che adorassi la scuola da piccola, ma ho dei ricordi molto precisi di odore di minestrone della mensa, di oggetti persi e ore che passavano, così ho deciso di dire la mia mettendo insieme qualche parola. Poche, per carità..

Ecco la scheda di Edizioni Lapis per questo libro, illustrato da Augustin Comotto.

Invece qui ecco qualche recensione:

Lettura Candita –  CentostorieAndria VivaMamma Moglie Donna

No comments

Leave a reply