Ritorno al mittente

0 Posted by - 01/08/2011 - Lorenzo Terranera, Pubblicazioni Lorenzo

Torino, aprile 1945. L’esercito nazista è ormai un esercito di occupazione e chi si rifiuta di combattere al fianco dei tedeschi è considerato un prigioniero di guerra. Molti uomini sono fuggiti, altri si nascondono nelle campagne e si organizzano in brigate partigiane per cacciare il nemico e favorire l’avanzata degli Alleati.
Mariolino ha quasi 7 anni e non sa ancora tante cose.
Sa però che c’è la guerra, che suo padre è lontano, che a sua madre fanno paura i soldati e che i tedeschi hanno preso il loro amico Domenico. Ma la Liberazione è vicina…
La Resistenza, la fine della guerra e la Liberazione.
Una storia vera, senza buoni né cattivi.
E una lettera d’addio che non ci sarà più bisogno di spedire.

http://www.edizionilapis.it/it/libro.php?id=276

Edizioni Lapis
testi: Guido Quarzo
tecnica: digitale

anno: 2011

No comments

Leave a reply